Go Back
+ servings

Crustuli calabresi

I Crustuli calabresi, o crustoli, sono un dolce natalizio tipico della mia terra. Si tratta di dolcetti preparati con una frolla a base di vino rosso, olio extravergine d'oliva, farina, cannella e chiodi di garofano. Vengono fritti e poi immersi nel miele o nel vino cotto.
PREPARAZIONE 20 min
COTTURA 20 min
TEMPO TOTALE 40 min
PORZIONI 800 g

INGREDIENTI
  

PROCEDIMENTO
 

  • Versate in un pentolino il vino rosso, il rum, l'olio e l'acqua. Portate ad ebollizione, poi spegnete il fuoco e fate intiepidire.
  • Versate in una ciotola la farina, lo zucchero, le spezie, il sale, il lievito e mescolate. Aggiungete un po' alla volta gli ingredienti liquidi e impastate fino ad ottenere un impasto morbido e lavorabile.
  • Con l'impasto ottenuto create dei cordoncini e tagliateli in cilindri da circa 3 cm. Passate i cilindri sul rigagnocchi oppure utilizzate una forchetta per creare i segni tipici di questi dolcetti.
  • Friggete in abbondante olio e scolate i crustuli sopra un foglio di carta assorbente. Fate riposare per circa un'ora.
  • Versate il vino cotto (o il miele) in un pentolino e scaldatelo per qualche minuto. Bagnate i crustuli nel vino cotto e conservate a temperatura ambiente.

NOTE

I crustuli si conservano a temperatura ambiente per diverse settimane.
Hai provato questa ricetta?Raccontami come è stata!